Passi avanti nel nostro cammino verso la sostenibilità

a cura di Andrew Coulsen, CEO

Gli eventi meteorologici estremi del 2022 sono stati un forte richiamo dell’impatto del cambiamento climatico e del bisogno urgente per noi tutti di agire rapidamente per il futuro del nostro pianeta.

Come business leader prendo sul serio le mie responsabilità di apportare cambiamenti positivi all’interno di Spandex. Dal mio arrivo nel 2021, sto lavorando a stretto contatto con i team dirigenziali e la nostra Head of Sustainability  per esplorare tutti gli step concreti che possiamo fare e definirne una roadmap chiara verso la sostenibilità.

Quando abbiamo presentato la rinnovata brand identity del gruppo a Maggio 2022, uno dei significati che abbiamo attribuito dietro ai cerchi concentrici del nostro nuovo logo simboleggiava proprio la nostra aspirazione verso un’economia circolare. Da quel momento stiamo cercando modi per riutilizzare e riciclare i materiale che produciamo e distribuiamo. Abbiamo inoltre l’obiettivo specifico di cercare e sviluppare prodotti responsabili verso l’ambiente e soluzioni che aiutino i nostri clienti a costruire un business improntato sulla sostenibilità.

Per informare – e per sentirci responsabili – abbiamo aggiunto una sezione sulla sostenibilità nel nostro sito. Vi invito a visitarlo, a leggere la nostra strategia a cinque punti e a scoprire alcuni esempi dei progressi che abbiamo già messo in atto come gruppo.

Non è un viaggio semplice o tipico di ciascun business, ma è essenziale. Nel caso di Spandex, siamo consapevoli che la maggior parte dei nostri materiali è fatto di plastica, perciò riconosciamo il nostro impatto sull’ambiente. L’altra faccia della medaglia è però quella, con gli stessi prodotti, di apportare benefici sulla sostenibilità ai nostri clienti. I film decorativi possono giocare l’importante ruolo di ridurre l’utilizzo di materiale grezzo di origine naturale nel settore dell’interior decoration, mentre prodotti più funzionali come i window film per il controllo solare aiutano a ridurre il consumo energetico.

Distribuiamo un vasto range di prodotti da parti terze, oltre che di nostra produzione, perciò spesso il nostro viaggio verso la sostenibilità è strettamente legato a quello dei brand di cui vendiamo materiali e attrezzature. Ci congratuliamo con i nostri partner per i loro sforzi: molti stanno infatti apportando grandi progressi in questa area.

Nel caso dei prodotti di nostra produzione, la sostenibilità risiede nel design e nello sviluppo, ad esempio utilizzando PET riciclato in alcuni dei nostri textile. E con pieno controllo delle materie prime che usiamo, possiamo acquistare a livello locale o regionale dove possibile.

Il lancio di ImagePerfect EverGreen

ImagePerfect EverGreen banner

Quest’anno abbiano segnato un enorme punto fermo nel nostro progresso ambientale con il lancio di ImagePerfect EverGreen, il nostro range di film da stampa e intaglio 100% PVC free con adesivo solvente a base acqua.

Creata e prodotta da Eikon, la branchia produttiva e di sviluppo materiali del Gruppo Spandex, la famiglia IP EverGreen offre ai business della visual communication un’allettante alternativa al PVC, con un approccio responsabile verso l’ambiente a 360 gradi, dal liner, all’adesivo, fino all’imballaggio.

Come ho commentato al mio ritorno da FESPA 2022, sappiamo che i nostri clienti del settore sono alla ricerca di soluzioni che possano aiutarli nel concreto a fare scelte più responsabili verso l’ambiente, e vogliamo farci trovare pronti per supportarli.

ImagePerfect EverGreen è ora disponibile in tutto il mondo grazie alla rete di distribuzione Spandex, ad un prezzo competitivo con le alternative convenzionali a base PVC, così che i professionisti della visual communication possano fare la scelta giusta senza compromessi di costi e performance.

Passi concreti

Pannelli solari in un campo di lavanda

Oltre a questa grande innovazione di prodotto, stiamo compiendo veri step costruttivi anche nella nostra organizzazione. Il 47% dell’elettricità utilizzata dai nostri business proviene da fonti di energia rinnovabile e il nostro piano di investimenti prevede l’installazione di pannelli solari per alcuni dei nostri stabilimenti, ciò diminuirà maggiormente il ricorso ai combustibili fossili.

In Svizzera, sede del nostro quartier generale, stiamo compensando il carbonio utilizzato dalle nostre compagnie di spedizione e cerchiamo di andare oltre per tutto ciò che riguarda la nostra logistica. In UK, sito produttivo per la maggior parte dei nostri prodotti, stiamo diminuendo le spedizioni tra magazzino e impianto per ridurre l’impatto di CO2.

Stiamo inoltre analizzando gli Scope 1-3 delle emissioni di gas, spreco e utilizzo acqua, che ci permetterà di impostare una base di riferimento per capire come possiamo migliorare.

Azioni dei singoli per un commitment di gruppo

Ma la sostenibilità non è un fatto di numeri e target – riguarda le persone. Il pilastro principale su cui si fonda la nostra strategia riconosce che i nostri dipendenti sono il più grande vantaggio e sancisce la loro salute e benessere come priorità aziendale chiave.

Con i giusti investimenti in training e una forte leadership ad esempio, tutte le nostre persone possono essere agenti del cambiamento, provvedendo a piccoli aggiustamenti quotidiani a casa e sul luogo di lavoro, e condividendo migliorie nel fare la cosa giusta.

Il nostro progresso verso una maggiore responsabilità ambientale non avverrà attraverso ordini e controlli, ma con le azioni positive di ogni singolo individuo del nostro business.

Andrew Coulsen Headshot

Autore – Andrew Coulsen

Andrew Coulsen è CEO di Spandex Group, fornitore leader mondiale di prodotti per il mondo grafico, automotive, architectural e tutti i mercati della visual communication.

Precedente

Share This